L' ISCRIZIONE AL CLUB SCHERMA ROMA

Prove gratuite per i nuovi iscritti
Conquistato nel 2013 il 31° SCUDETTO

 

L’iscrizione al Club Scherma Roma può avvenire dai 7 anni in poi.

L'attività inizia in forma ludica e si protrae, senza limiti di età, in forma agonistica ed amatoriale.

Le preiscrizioni sono aperte dal 1° Giugno di ogni anno, la durata dei corsi va dal 1° Settembre alla fine di Giugno. L’attrezzatura richiesta è minima all’inizio (in pratica una tuta e delle scarpe da ginnastica) per completarsi poi con la divisa da scherma, formata da giubbetto e calzoni, scarpe idonee, la maschera, l’arma praticata ed il giubbetto elettrico con relativo passante (per il fioretto e la sciabola).

E’ obbligatoria una visita medica attitudinale.

La certificazione viene rilasciata da un Medico Sportivo per gli agonisti (dai 10 anni in su) e dal Medico di famiglia per i non agonisti.

L’attività in sala si svolge per 5 giorni dal lunedì al venerdì dalle 15,30 alle 21,00.

La frequenza è di 2 volte la settimana per i bambini di 7, 8, 9 anni e di 3 volte per tutti gli altri atleti

Gli orari sono: per i bambini dai 7 ai 13 anni dalle 15,30 alle 17,00 e dalle 17,00 alle 18,30 (due turni per due gruppi diversi), per tutti gli altri atleti dalle 18,30 alle 21,00.

I corsi sono di tre tipologie:

Corsi promozionali per nuove leve, riservati ai ragazzi/e delle scuole elementari: è il corso iniziale mediante il quale i giovanissimi apprendono i primi rudimenti della Scherma in forma ludica integrando l’attività tecnica con giochi e preparazione atletica.
Frequenza: 2 volte la settimana

Corsi per atleti agonisti Under 14 con frequenza di 3 volte la settimana su due fasce orarie (15.30-17.00 oppure 17.00-18.30) da concordare con i maestri

Corsi per Atleti agonisti Over 14 con frequenza: 3 volte la settimana su due fasce orarie (17.00-18.30 oppure 18.30-20.30) da concordare con i maestri

Corsi per Amatori, organizzati per consentire la pratica di questo sport a persone non più giovanissime, in orari serali compatibili con impegni di lavoro; l’attività è adatta anche per persone che vogliano cominciare la pratica della scherma in età adulta la frequenza è di 3 volte la settimana nella fascia oraria 19.00 – 21.00

L’attività sportiva si articola in:

Preparazione Atletica, che mira a raggiungere un adeguato sviluppo delle capacità motorie. Gli obiettivi di questa attività fondamentale sono il miglioramento della coordinazione, l’incremento della forza, velocità, resistenza, la prevenzione degli infortuni, lo sviluppo di attività compensativa per prevenire asimmetrie mediante lo sviluppo armonico di tutta la muscolatura.

Attività Schermistica, che parte dall’acquisizione della tecnica mediante lezioni individuali impartite dai maestri, per proseguire in pedana con assalti guidati dai tecnici che possono in tal modo favorire un giusto utilizzo di quanto appreso in lezione, correggere gli errori, insegnare le tattiche, motivare all’agonismo gli atleti. Gli assalti liberi permettono di mettere in pratica quanto appreso. L’arbitraggio degli assalti dei compagni inoltre consente di comprendere l’evolvere delle azioni ed approfondire la conoscenza dei relativi meccanismi.

L’agonismo è l’obiettivo finale di questo sport, che discende dai duelli di altri tempi. La gara è una verifica fondamentale della formazione raggiunta, permette ai tecnici di individuare le correzioni da apportare nella preparazione, dà all’atleta la possibilità di conoscere se stesso nel momento della verità. Il tutto in una sfida sportiva e leale che accomuna gli avversari con i quali si solidali ed amici per la vita. Non è pensabile una scherma senza il torneo.

Preparatori Atletici in forza nel club sono: Marco Giangiuliani, Mario Marrone, Claudio Ceci, Andrea Lo Coco, Simone Mazzoni, Luca Salis suddivisi nei vari settori, di estrema esperienza e capacità.

Tecnici sono :

per la spada Oleg Pouzanov, che ha preparato buona parte della squadra olimpica che ha portato l’Italia al primo posto tra le nazioni a Sidney, ad Atene e a Pechino ottenendo numerosissime medaglie, Andrea Giommoni, Stefano Giommoni e Tito Tomassini.

per il fioretto Fabrizio Villa, tecnico federale di fioretto, Elvis Gregory e l'istruttore nazionale Simone Mazzoni.

per la sciabola Tommaso Dentico, che unisce a una valida esperienza didattica nella sciabola una grande ed unanime stimata attività come arbitro internazionale ai livelli più alti e tecnico federale della sciabola, Alessandro Di Agostino, nato e cresciuto nel Club e tecnico federale della sciabola, Roberto Amalfitano, Daniela Alvarano  e l'istruttore nazionale Claudio Ceci.

La segreteria: è aperta tutti i giorni dalle 15,30 alle 19,00

Largo Giulio Onesti 1 - 00197 - Roma - Tel. 068083282

Mail : segreteria@clubschermaroma.it

.